Monte Spico (Speikboden) – Vista sulla valle di Tures e sul rifugio

Monte Spico (Speikboden) - Vista sulla valle di Tures

Monte Spico (Speikboden) - Vista sul rifugio Speikboden

Il Monte Spico (2.517 m s.l.m. – Speikboden in tedesco) è un monte appartenente ai monti Alti Tauri Occidentali, più precisamente ai monti di Fundres, alto 2.517 metri, situato fra l’estremità sommitale della Valle della Selva dei Molini e di Rio Bianco.

Posizionata nell’estremità sudorientale della lunga cresta di Val di Selva, il Monte Spico Speikboden è una bella montagna, per lo più erbosa, che permette dalla vetta un grande panorama sulla cresta principale delle Alpi Aurine.

Si parte dalla Michlreiser Alm (Malga Michele – m 1958), che può essere raggiunta con una cabinovia. Il tracciato segue per un breve tratto l’ampia carrareccia che volge a sinistra; poco oltre si passa sulla destra al sentiero vero e proprio che sale tra ripide balze erbose (segnavia 27). Si passa presso il piccolo laghetto Seelein (m 2280) per poi guadagnare il crinaletto discendente dalla cima. Si risale verso destra con qualche facile roccetta; passando prima per un’anticima, si è infine sulla sommità del Monte Spico (2517 m – ore 1,30 dalla partenza). Da notare il maestoso e imponente panorama sulla catena principale delle Alpi Aurine e in particolar modo sul Sasso Nero. L’escursione prosegue mantenendo il crinale sino al bivio dove si passa a destra (segnavia 18). Sempre in cresta, si procede su tracciato facile e ben ricavato tra i massi con deboli saliscendi. Valichiamo diverse forcelle e alcuna sommità tra le quali spiccano il Monte Seewassernock (2433 m) e il Dosso Grande (2400 m). A sinistra si sovrasta ora la profonda valle di Rio Bianco. Poco oltre si trova, sulla destra, la traccia ben marcata ma non segnata che cala rapidamente, tra i mirtilleti, sino alla carrareccia utilizzata per la manutenzione degli impianti sciistici. Seguendola verso sinistra si rinetra in breve alla Michlreiser Alm (ore 2,30 / 3 complessive).

Monte Spico. (5 marzo 2017). Wikipedia, L’enciclopedia libera. Tratto il 14 aprile 2017, 15:44 da it.wikipedia.org

Immagine Monte Spico | Osterie Speikboden

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.