Salivoli – Piombino – Vista sull’Isola d’Elba

Salivoli - Piombino - Vista sull'Isola d'Elba

Salìvoli è un quartiere della Città di Piombino, appartenente alla II Circoscrizione Falcone-Montemazzano situato a nord-ovest del centro di Piombino, nell’omonimo territorio comunale a sud di Punta Falcone.

È un quartiere completamente moderno, caratterizzato principalmente da edilizia bassa e residenziale (fatta eccezione la località Calamoresca dove è presente un centro commerciale inserito in un contesto di grossi condomini fino a dieci piani). Sono presenti negozi principalmente nella zona del porto di Marina di Salivoli e sul lungomare Marconi.

Fin dall’epoca medievale, lungo la spiaggia di Salivoli si trovavano alcune saline (in tardo latino salinulae, da cui il toponimo) e, nei terreni retrostanti, alcuni mulini a vento. All’estremità occidentale della spiaggia si trova una erta formazione rocciosa chiamata Scoglio d’Orlando. Agli inizi del secolo scorso è stata la prima spiaggia attrezzata di Piombino con i caratteristici Bagnetti, cabine su palafitte e nel dopoguerra con il Nastro Azzurro. È l’unica spiaggia sabbiosa all’interno del territorio urbano della città di Piombino, visto che la città e le sue coste urbane sono caratterizzate da scogliere.

Diaccioni, o Ghiaccioni, è una località facente parte del quartiere dalla quale si può raggiungere, attraverso una serie di sentieri Populonia. Prende il suo nome forse dalla parola latina iaceo che significa giacere; era un luogo dove i pastori radunavano le bestie per far trascorrere loro la notte (addiaccio).

Gli anni novanta del XX secolo hanno visto la trasformazione del toponimo in un’errata interpretazione dello stesso, facendo sì che la località venisse rinominata “Ghiaccioni”, confondendo il reale significato associandolo ad un altro sbagliato ovvero quello del freddo.

Da prima questa località divenne il cosiddetto “dormitorio della città” negli anni sessanta-settanta del Novecento; la costruzione fu agevolata per i dipendenti dell’Acciaieria Lucchini (allora Italsider), per far sì che gli operai fossero distaccati dalla realtà della fabbrica. Gli ultimi anni hanno visto la Località allontanarsi dal principio iniziale e trasformarsi in una zona sempre più residenziale.

La zona comprende la scuola elementare dei Diaccioni e la chiesa della Madonna di Montenero.

Salivoli. (6 febbraio 2017). Wikipedia, L’enciclopedia libera. Tratto il 14 aprile 2017, 08:58 da it.wikipedia.org

Immagine Salivoli | Meteosalivoli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.