Bocca della Selva

Bocca della Selva

Bocca della Selva

Bocca della selva è una località turistica sita a 1395 metri d’altezza che comprende i territori di vari comuni fra cui Piedimonte Matese, San Gregorio Matese e Cusano Mutri, alle falde del Monte Mutria, sede di un importante osservatorio meteorologico.

Fra Bocca della Selva e Pietraroja nasce il corso del fiume Titerno che sfocia nel Volturno. Nei dintorni sono site diverse aree attrezzate create dalla Comunità Montana del Titerno.

All’interno del piccolo centro è situata anche una piccola stazione sciistica principalmente frequentata da apprendisti sciatori. La pista da sci è lunga 3 km ed è dotata di due impianti di risalita. Vi è anche un albergo rifugio.[1] Le piste e gli impianti sono del Comune di Piedimonte Matese solo per quanto concerne la gestione. Negli anni ’80 è stata interessata da un intenso sviluppo edilizio con la costruzione di numerose case di villeggiatura tutte nel territorio di Cusano Mutri.

Bocca della Selva disponeva di uno skilift. Gli sciatori che vogliono imparare a sciare trovano una pista didattica del fondo. Per lo sci alpino era servita da una manovia ora ferma. Il Pork Park era un piccolo attrezzato snowpark posizionato lateralmente alla pista principale di Bocca della Selva e deve il suo nome al Monte Porco. Tra il 2005 ed il 2008 il park è stato utilizzato per diverse gare del circuito FSI nazionale, organizzate dal Club Freestyle Matese di Piedimonte Matese. Dal 2010 – 2011 gli impianti sono fermi ed in totale abbandono e disinteresse da parte della società proprietaria di Caserta. Un lungo ed interessante sentiero escursionistico parte dal paese e raggiunge la vetta del Monte Mutria, 1823 m, cima del Gruppo di Monti del Matese.

Per raggiungere la stazione sciistica bisogna prendere da Benevento la SS88 per proseguire in direzione di Campobasso. Imboccare l’uscita per Morcone e seguire la strada provinciale Morcone-Campitello Matese. La strada passa proprio per Bocca della Selva. Da Caserta e Napoli invece prendere a Maddaloni la SS Fondo Valle Isclero uscire a Telese Terme proseguire per Cerreto Sannita quindi la SP 76 Mutria fino a Bocca della Selva. Da Campobasso invece, si percorre la SS 87-17, continuando in direzione di Guardiaregia sulla SS 158 e proseguendo per Piedimonte Matese fino al confine tra le tre province.

Nel Giro d’Italia 2016 Bocca della Selva è stata GPM di seconda categoria nella 6ª tappa da Ponte a Roccaraso (Aremogna).

Bocca della Selva. (1 dicembre 2019). Wikipedia, L’enciclopedia libera. Tratto il 19 giugno 2020, 11:06 da it.wikipedia.org

Immagine | Meteo Isernia